itenfrdees
Lunedì, 11 Febbraio 2019 21:24

ALFA REVIVAL CUP CALENDARIO E NOVITA' PER LA STAGIONE AGONISTICA 2019

Rate this item
(1 Vote)

Poco più di due mesi ci separano dall'inizio dell'ottava stagione dell'Alfa Revival Cup. La serie di gare di velocità in circuito riservata alle vetture Alfa Romeo storiche costruite dal 1947 al 1981, conferma le date preannunciate lo scorso Natale. Sei gli appuntamenti messi in programma ben distribuiti nel corso dei prossimi mesi. Ad aprire le danze sarà il circuito toscano del Mugello, il fine settimana del 13/14 aprile, dove si svolgerà appunto il primo round dell'anno oltre alla tanto attesa festa di premiazione dei vincitori assoluti e di classe del 2018. La serie si trasferirà poi il 25/26 maggio al rinomato circuito "Enzo e Dino Ferrari" di Imola. Sarà poi la volta dell'Autodromo Nazionale di Monza, il 15/16 giugno. Meta della quarta tappa, il 13/14 luglio, è il Misano World Circuit, dedicato a Marco Simoncelli, che lo scorso anno ha ospitato ben due tappe. Dopo la pausa estiva, il 28/29 Settembre, sarà la volta di Varano de' Melegari. Il Circuito parmigiano, dedicato a Riccardo Paletti, sarà teatro di uno speciale evento completamente ed interamente dedicato al Marchio, il "II° Alfa Romeo Festival", organizzato dal Registro Storico Alfa Romeo con il supporto di FCA Heritage. Per l'occasione GPS Classic e SOGESA, società che gestisce l'Autodromo, organizzeranno una griglia di partenza aggiuntiva, dedicata a tutte le Alfa Romeo omologate dopo il 01.01.1982. Molte le vetture che potranno approfittare di questo appuntamento unico, Duetto, Alfetta, Alfasud, GTV, 33, 75, 145, 146, 147, 155, 156, 164, e non solo. Il format di gara prevede 20 minuti di qualificazione e due gare di 20 minuti ciascuna. Per partecipare le vetture dovranno essere equipaggiate con i sistemi di sicurezza obbligatori e possedere un Passaporto Tecnico oppure l'HTP. Il regolamento è in fase di approvazione. L'appuntamento è da non perdere per tutti gli appassionati e possessori delle vetture del Marchio, che avranno quindi la possibilità di far parte di un vero e proprio esclusivo spettacolo. Ultima tappa dell'anno per l'Alfa Revival Cup, che vedrà quindi assegnare doppio punteggio ai fini della classifica stagionale, avrà luogo il 12/13 ottobre nuovamente al famoso ed apprezzato tracciato imolese dedicato a "Enzo e Dino Ferrari". Per quanto riguarda il regolamento, rimane invariato il format di gara che prevede una sessione di prove libere, 30 minuti di qualificazione ed una gara di 60 minuti con partenza lanciata e cambio pilota/pit stop obbligatorio per chi corre solo. Confermata l'intenzione di concentrare, ove possibile, tutti gli appuntamenti deipiloti su due giorni. Invariata l'allocazione dei punteggi. Rimane in opera la classifica aggiuntiva detta "per Indice di Performance" introdotta nel 2018, che ha permesso a vetture di importanza storica, quali le Giulietta Ti 1300 oltre a numerose Giulia Sprint GTA 1600, di salire sul podio assoluto al termine delle competizione, seppur meno performanti. L'Indice di Performance rimarrà utilizzato anche nella messa a punto della classifica stagionale dell'Alfa Revival Cup, anche detta Classifica Assoluta per Coefficiente di Storicità, che verrà redatta dopo ogni singola tappa ed aggiornata considerati i risultati ottenuti dalle vetture nella propria classe di appartenenza. Nulla di nuovo sul fronte tecnico, rimangono approvate le deroghe all'Appendice K della FIA relative all'utilizzo dei pneumatici per determinate vetture, e al peso delle vetture Gruppo 5/Silhouette. Piccolo aumento della tassa di iscrizione alle gare, interamente destinato a mantenere un alto livello qualitativo e quantitativo dell'apprezzassimo servizio Hospitality nella tenda di GPS Classic. L'importo è fissato in Euro 900,00 (IVA inclusa) che ricordiamo comprende, oltre a qualifica e gara, una sessione di prove libere, l'ospitalità dei piloti ed accompagnatori che prevede l'open bar aperto tutta la giornata del sabato, a partire dalla colazione fino all'appuntamento dell'aperitivo, altro momento di aggregazione molto gradito. GPS Classic invita tutti i possessori di vetture Alfa Romeo del periodo di classificazione FIA “E” (costruite tra il 1947 ed il 1961) e tutti i giovani piloti, nati dopo il 1 gennaio 1989, a prendere parte alla serie, riservando loro una tassa d'iscrizione agevolata fissata a Euro 500,00 (IVA compresa) a gara. Tolto quindi ogni possibile dubbio, non resta che pianificare le vostre trasferte per far parte di questo spettacolo, inviare il modulo d'iscrizione e presentarsi in pista per una nuova entusiasmante e divertente stagione. GPS Classic, in qualità di promotore della serie,ringrazia: OKP Parts & Engineering for Italian Cars, Trianon Borgo Pio Residence in Rome e Bio Hombre per la riconferma del supporto, e dà il benvenuto a Cortiina Hotel Monaco di Baviera e BluOrange Servizi Finanziari.

Read 150 times

© Copyright 2005-2018 Monzaspeed.it Disclaimer & Contatti Web Designer Fabio Brambilla Grafica Jack323 Licenza Privacy Policy