itenfrdees
Lunedì, 14 Settembre 2020 23:16

ITALIAN F4 2020, AL RED BULL RING DELLI GUANTI STUPISCE MALGRADO LA SFORTUNA

Rate this item
(1 Vote)

Sul tracciato austriaco del Red Bull Ring, teatro della terza tappa dell’Italian F4 Championship Powered by Abarth, il giovane pilota pugliese Pietro Delli Guanti in forza al Team BVM Racing ha messo in mostra, ancora una volta, le sue ottime doti velocistiche cogliendo ottimi risultati in un campionato sempre piu’ combattuto e competitivo. Malgrado la totale assenza di testa e l’aver praticamente mancato quasi totalmente la seconda sessione di prove libere per un problema ai freni, Delli Guanti si metteva in luce nel corso delle qualifiche ottenendo rispettivamente una nona (Q1) e un undicesima (Q2) piazza. Forte di questi due buoni piazzamenti Delli Guanti partiva in Gara 1 con grande determinazione recuperando alcune posizioni prima di entrare in contatto con un avversario. Il testacoda dell’avversario attirava l’attenzione dei Commissari di Gara che a fine gara comminavano una penalita’ di 5 secondi al pugliese che lo faceva scalare dalla nona alla 12esima posizione. Un vero peccato perche’ il contatto di gara era non intenzionale e tipico delle fase piu’ accese di una gar di F4. Nella seconda manche Delli Guanti, scattato 11esimo partiva molto bene approfittando di alcune schermaglie davanti a lui per recuperare posizioni giro dopo giro e conquistando, anche grazie ad alcuni bei sorpassi e un passo gara davvero notevole un ottimo sesto posto assoluto, quarto della categoria Rookie. Nella terza e ultima manche, il pugliese della BVM scattava nuovamente bene dalla sesta fila, andando presto a prendere la scia del gruppetto di testa. Quando un nuovo ottimo piazzamento sembrava definitivo, Delli Guanti veniva speronato dal finlandese Salmeniauto che arrivava lungo in frenata e colpiva sul fianco l’incolpevole pilota BVM che era cosi’ costretto ad un mesto ritiro. Una conclusione di week end amara che pero’ non offusca in alcun modo l’ottimo rendimento di un Delli Guanti davvero in grande forma e che dimostra ogni gara di piu’ grande determinazione e freddezza nel gestire le fasi piu’ calde della gara. Pietro Delli Guanti: “Il ritiro in Gara 3 mi pesa molto perche’ eravamo ad un passo da un altro ottimo risultato. Tenere il passo dei primi e’ sempre molto difficile ma con il team stiamo facendo davvero un gran lavoro malgrado la mancanza di test rispetto agli avversari. Adesso attendiamo la prossima gara del Mugello per rifarci di questa piccola disavventura.” Delli Guanti tornera’ in pista il primo week end di Ottobre per la quarta tappa dell’Italian F4 Championship Powered by Abarth sul tecnico e veloce tracciato del Mugello.

Read 48 times

© Copyright 2005-2019 Monzaspeed.it Disclaimer & Contatti Web Designer Fabio Brambilla Grafica Jack323 Licenza Privacy Policy