Venerdì, 12 Aprile 2024 21:59

MARIANI ALL'ESORDIO A VARANO NEL SECONDO ATTO DELLA FORMULA X

Rate this item
(0 votes)

Forte della vittoria in gara 1 e del quarto posto in gara 2 ottenuti al Mugello, Lorenzo Mariani prenderà parte al secondo round stagionale della Formula X Pro Series nel weekend del 14 aprile sul circuito di Varano de’ Melegari. Il giovane pilota eugubino torna al volante della Tatuus T014 Abarth turbo di Formula 4 ripresentandosi al via da leader della classifica di uno dei principali campionati nazionali per monoposto, ma al “Riccardo Paletti” di Varano sarà per lui la prima volta in assoluto. Un nuovo esordio che il driver umbro classe 1999 condividerà come sempre insieme al Team Racing Gubbio con l’obiettivo di proseguire il percorso di crescita inaugurato lo scorso anno e possibilmente difendere il primato assoluto dai sicuri attacchi dei rivali di vertice. La scuderia diretta da papà Fabio Mariani, inoltre, schiererà un’importante novità al via, cioè una seconda Tatuus F4 per il giovanissimo Riccardo Paniccia. Classe 2008, tuttora 15enne, il pilota di Civitanova Marche sarà all’esordio assoluto nell’automobilismo, di fatto incamminandosi sulla stessa via che Lorenzo ha intrapreso con la squadra dodici mesi fa. Sul circuito parmense, per i due alfieri del team eugubino il programma della seconda prova di campionato prevede sabato 13 aprile due sessioni di prove libere (alle 10.35 e 12.40) e le qualifiche del pomeriggio alle 16.55. Domenica gara 1 scatta alle 10.10 e gara 2 alle 13.30. Entrambe sulla distanza di 20 minuti, le due corse saranno trasmesse in diretta streaming sui canali social Facebook e Youtube degli FX Racing Weekend, sul sito del campionato e su LiveGP.it e durante il fine settimana saranno disponibili anche una serie di dirette con interviste ai piloti e approfondimenti. Lorenzo Mariani dichiara nel pre-Varano: “Non conosco la pista ma di positivo c’è il fatto che venerdì possiamo sfruttare un turno facoltativo di prove in più da 45 minuti per cercare di imparare il più possibile, poi da sabato vediamo. Devo perfezionare il giro di qualifica, che in un circuito dove non è facile superare è fondamentale. La tipologia di pista non è così dissimile rispetto a Magione quindi spero di non trovare eccessive difficoltà. Inoltre dal prossimo weekend lavoreremo su due monoposto e sarà utile avere a disposizione ulteriori dati e confronti. I risultati del Mugello ci danno fiducia e motivazione, sarà un fine settimana tosto e con tanti duelli, sarebbe bello riuscire a rimanere in vetta al campionato”. FX Pro Series 2024: 24 marzo Mugello; 14 aprile Varano; 25 maggio Magione; 23 giugno Misano; 1° settembre Vallelunga; 20 ottobre Mugello; 10 novembre Misano.

Fonte e foto ErregiMedia

Read 50 times

© Copyright 2005-2023 Monzaspeed.it Disclaimer & Contatti Web Designer Fabio Brambilla Grafica Jack323 Licenza Privacy Policy